la bulla “selvaggia” che si credeva una paladina della giustizia.

titolo che si adatterebbe come classico profilo ad ogni nazifemminista… ma tralasciando un attimo la divagazione in apertura…

in ‘ste settimane, per l’ennesima volta, la campionessa del moralismo political correct pseudo intellettuale (ma tristemente mediocre) ha sfornato una delle sue succosissime e buonissime pietanze composte da MERDA.

lei? bhe ma è…

Selvaggia Lucarelli

images

…si lei, quella che aveva scorrato in forma letteraria, un post facebook che riportava:

…ma davvero, basta. Non se ne può più, c’è tanta gente che lavora mesi su una petroliera o in cantieri sperduti nel mondo o a tirar su le case in Nepal e quando torna a casa si festeggia senza tutta ‘sta melassa spaccacoglioni

riferendosi alla “cartomante barese“… ovvero Samantha Cristoforetti.

roba detta da una che… è proprio tutto il giorno sotto il sole a spaccarsi la schiena nei cantieri!!! una che per vivere stà a fare la morale sul culo altrui!!! ed ovviamente, quando  a seguito di questo post pieno di merda le è tornato tutto indietro (e con gli interessi…) oplà! ecco che si scandalizza, si vittimizza e ne ricama un altro post in cui escrementa un’altra pacchianità:

cattivi gli altri!!! la stampa fà retorica! non mi lamento della Cristoforetti, stupidi chi non ha capito. dimostrazione che le bestie (bestie lo ha scritto porprio lei, questa volta non è farina del mio sacco) regnano questo mondo con la loro “sfrontatezza, la violenza e l’arroganza” (sempre detto da lei!!! L’IPOCRISIA MAXIMA) di questi elementi che hanno un seguito simil gregge. infine, la colpa è della famiglia, la sQuola, i parenti che NON SI ACCORGONO DI NULLA (?)

eh si, cattiva la stampa che fà retorica!!! la retorica è una standing ovation continua e meritata ad una persona, italiana, che parla correttamente 4 o 5 lingue, aviatrice, ingegnere, astronauta e che ha conseguito il record europeo e il record femminile di permanenza nello spazio in un singolo volo (199 giorni) fino a paco fà, oltre ad aver avuto una bebè dopo la missione (oltretutto)… tutto questo confrontato ad un’EX attrice teatrale (che ha lasciato proprio il segno eh) e che campa facendo l’opinionista a suon di retorica scialba da asilo e provocazioni per potersi auto alimentare…

…il mondo è un posto veramente difficile da accettare.

ma… al peggio… non c’è limite.

qualche settima fà… il gran capolavoro.

un inno al bullismo più cattivo e viscido, che dovrebbe essere tenuto in osservazione cura psichiatrica un minimo.

tutto parte da una mossa falsa. una tizia, madre, si fà un selfie. nell’inquadratura immortala anche altre madri a loro insaputa, signore non proprio dalle forme più aggraziate. mette online e commenta:

fasta fine anno di (nome figli) / posso sopravvivere. / mamme iniziate #slim_and_XXXX perchè i vostri mariti si girano a guardare mamme ben più curate…

…che certo non è una mossa furbissima da parte della novella “selfier” (specie per l’incapacità nel pensare alle conseguenze) e tanto meno per la mancanza di rispetto per le 3 signore inquadrate a loro insaputa…
quindi si, la fotografa si è immortalata in uno scatto sbagliato eticamente, un vero e proprio autogol, inutile girarci intorno.
ma c’è anche da dire che, trovate simili, non sono neanche tanto rare. nei vari social network, se ne trovano di ‘ste “mosse gobbe” ad ignare persone di turno. robe che non sono nate neanche “ieri” ma più o meno da quando esistono le macchine fotografiche o le telecamere… tanto per dire.
quindi… visti i precedenti, sorge la domanda.
…perchè ‘sta volta tutta stà cagnara?!??!?!

FORSE perchè in questo caso… vedendo delle femmine giudicate per il loro fisico (!) da una giovane valutabile come avvenente (!!!) in una società che… al momento è esaperatamente nevrotica nella ricerca utopica nel perseguire e vivere un modello di giustizia sociale perenne (!!!!!!)… questo caso di selfie è come accendersi il phone attaccato alla presa alettrica mentre si stà facendo la doccia.

si… una vera pessima idea.

…e si è già visto in passato come gli infami social justice warrior ne combinano di conseguenza…
e difatti…
anche stavolta, colpiscono al loro “#best”, facendo danni come uno sciame di locuste, ipocritamente, da perfetti vigliacchi. mordi e fuggi.

ed in questo caso specifico, chi ha fatto da cassa di risonanza mediatica?
chi ha cavalcato l’odio per riconsolidarsi campione della moralità spicciola e patetica?
si, LEI.
la bulla ipocrita.
Selvaggia Lucarelli.

prende, posta subito nella bachechina facebook, moderno patibolo e gogna pubblica per la plebaglia bisognosa di sfogare rabbia ed odio repressi… eccovelo il nuovo mostro, odiatelo, schifatelo, fate girare questo nuovo obbiettivo su cui vomitare la vostra isteria, odio, rancore.
perchè si sà, tutti santi eh…
un perfetto caso in cui “tutti senza peccato” , tutti eccitati per poter lapidare la vittima di turno. alla facciazza del “Chi è senza peccato, scagli la prima pietra

è una sassaiola istantanea, una gara a chi la tira più grossa e con maggior cattiveria.
roba già vista con Ilaria Capua e Caterina Simonsen e vista mille altre volte in mille altri post, fortunatamente finiti anonimi e dimenticati (almeno ai più, di sicuro non alle vittime). e ad oggi, pare che la madre protagonista del selfie, abbia perso il lavoro come ritorsione e che i figli siano costantemente insultati (oltre ad aver perso forzatamente le amicizie)(che in quell’età è una cattiveria che non dimenticheranno)

tutto questo perchè una patetica persona ha il suo business fondato sul moralizzare impunemente modello tabula rasa, fottendosene delle conseguenze. che poi è tutto qui il problema.
ha un’arma potentissima (lo sterminato gregge di zombie segaioli sottoposti) che usa per proprio piacere e goduria, con modalità socipatiche.
e soprattutto non gliene fotte UN BENEAMATO CAZZO di niente di altro.

una delle forme di vita più schifose e parassitarie concepibili.

ma tanto c’ha il grano.
ma sopratutto c’ha i follower.
follower che non sono lì per la quantità di argomenti arguti.
sono li per due motivi.
dentro un reggiseno.

……..

 

 

eeeeeeh…. colpa del patriarcatooooh sessista masckilistaaah!!!1!!!$”£$”£$