razzisti e sessisti italiani (maschi ovviamente). it’s patriarcatoooh time!

gironzola che ti gironzoli per la rete, spunta l’articolo stupendissimo de ilfattoquotidiano.it
creato da “Eretica”.
chi è “Eretica”?
è l’autrice di stupenderrimi testi quali:  la vera natura della famiglia tradizionale
dove svela come la società sia patriarca al 666%, tutti i maski orchi stupratori omicidi, la perenne donna o totemica o vittima è tutto il tempo a cacare fuori figliume vario (figliume che ruba la sacra essenza dell’essere femminile) oppure in un angolo tumefatta dalle botte del padre/padrone, ubriaco sul divano mentre guarda milan inter grattandosi lo scroto prima ed odorandosi la mano dopo, mentre rutta e scorra. il figlio invece è un ingrato pezzo di merda che fà quello che vuole perchè tanto… è maskioooh! e quindi “cazzo guardi troia ti gonfio se mi dici “ah”… mentre la figlia ha l’abbonamento mensile a “cinghiate e violenza la sera, lavare i piatti di giorno”

ma “Eretica” è anche colei che sforna: il sapore della pipì
dove viene raccontato di una lei, badante, che viene umiliata, oppressa, violentata, picchiata, non creduta, derisa, calunniata, isolata… tutte cose che, in un blog incentrato monotematicamente su quegli stessi argomenti… trovarsi POI la nota: “E’ una storia di pura invenzione. Ogni riferimento a fatti, cose e persone è puramente casuale” si trascende il concetto di incredibile.

non solo è un’inquietante ossessività per questi argomenti, ed una fissazione morbosa ma porta PERSINO a fantasticare (tramite racconti) per ottenere rancore e rabbia.
alienazione totale.

preoccupante a livello psichiatrico.

tornando all’articolo apparso su ilfattoquotidiano.it e visti solo i preamboli (gravi, se una testata giornalistica permette di dare spazio e visibilità ad una figura banalmente ottusa, rinchiusa nell’odio e nell’assolutismo integralista tipico delle nazifemministe) c’è da notare come venga riversato il solito minestrone patetico di luoghi comuini, la classica solfa unidirezionale di propaganda acida martellante.

PRIMA viene sparata una botta di preambolo che è un capolavoro:
lei è una femminista, quindi illuminata dal sapere e dalla giustizia, perennemente in lotta contro il male, eroina incompresa, combatte per tutti noi contro le ingiustizie (come batman)(ah no, sorry! dire batman è sessismo violento oppressivo patriarcale… combatte come wonderwoman!!!! però MAGARI una wanderwoman lesbo nera disabileper non offendere minoranze varie 😉 si sà che è importantissimo rimuovere il clichè del protagonista bianco etero cis)
interessante notare come metta indirettamente in chiaro cosa si immagina essere: “attenta a tutte le forme di discriminazione”.
vero.
è attenta a tutte le forme di discriminazione nei riguardi di quello che le fà comodo.

e dopo la premessa, segue la nota sulla cattiveria e malvagità dei maski che le augurano lo stuproooh!!!

“Tutto ciò per aver espresso opinioni in merito al razzismo che fomenta persone che ora, difatti, si sentono sicure di poter dire o fare quel che vogliono “perché c’è Salvini”

notare:
> parte 1: “per aver espresso opinioni in merito a”
curioso come ogni nazifemminista possa dire qualsiasi cosa impunemente… ed è tutto ok MA se una qualche figura reagisce al peggio rispondendo con altro pari peggio… ebbhè!!! allora no! aiuto il machismo!!!! i subumani inferiori e violenti maski fanno violenza verbaleeeh!!! bisogna controllare internet!!!!!!”£!”£!”21!”!
bhe:
SIAMO IN UNA DEMOCRAZIA CON LIBERTA’ DI PENSIERO!!!
…guarda un po’! e non è valevole SOLO quando una nazifem urla.
ma ogni nazifem è allergica a questo concetto base universale democratico.
la libertà di pensiero è SOLO quella concepita dalle femmine.
quella maskile è oppressioneeeh!!!!

> parte 2: (riassunto) anche la libertà di parolaaaah viene oppressah dai maskiii!!!! “sob sob”. sono solo stupratori ed omicidi compulsivi, ‘ste merde fasciste!
l’infantilità più lamentoso e triste, imbarazzante.
concetti analizzati e ragionati: zero.
lamentele e presunzioni: over9000.
direi che è il momento di yoga, fiori-terapia, candele profumate.

il resto dell’articolo poi mantiene alto il ritmo.
piagnistei disforci, con lista evergreen dei soliti tormentoni banali: maski sessisti che si giustificano dei mali che provocano, loro nazionalisti sempre lì a giustificare comportamenti negativi, è il festival della violenza di genere, quella femminicida, omofobica, transofoba (le altre chisselencula), inumani che valutano vite di profughi come mero numero di cui liberarsi, o patriarcali-possessivi… tipo quando il nigga idealizzato viola la sacralità della femmina-madonna (italiana bianca cis però, altrimenti cicca) di turno (quindi a riconferma del concetto di visione morbosa di un patriarcato imperante, che esce di matto se il negro di turno sfonda la fica con la sua grossa nerchia la giovine illibata pura ed innocente di turno, tenuta negli harem/allevamenti intensivi che ogni italiano detiene)

però… ehy! lei “è una femminista intersezionale”
è una progressistaaaaaaah!!!!11!!!!$34£$”1$!!$!
liberal_jpg
e la marmotta confezionava la cioccolata.

i bei tempi andati,,, di quando con un ESTICAZZI si sopravviveva al mondo.

l’elucubrazione psicotropa finale?
questo testo è motivato dalla presa di potere di Salvini e camerati vari! i relativi sostenitori (tutti maski oppressori stuprat… blahblahblah, solite cose) si sente al sicuro di poter dire o fare quel che vuole perchè tanto al governo c’è Salvini!!!!!!!!!!!!
ECCERTO!!!! stavano tutti fotofobicamente rintanati nelle fogne , salvini li ha liberati portandoli nell’elisio italico femminile, uno ad uno.

ceeeeeerto.

ma a lei, non la si fà.

anche se devo dire che un merito tra tanti bisogna notarlo: farsi (probabilmente) pagare da ilfattoquotidiano.it per un testo così istericamente sbarellato… bhe, è un tocco di classe non da poco.
questo è genio. questa è classe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...