ipocrisia femminista del giorno: Clementine Ford

la news:

dall’australia arriva notizia che, una delle tipiche femministe, tal Clementine Ford…

clementine

(si, è costei)(si, vien quasi voglia di rispolverare la Frenologia)

beh, la cara Clementina… UDITE… viene insultata da un maschio in uno dei vari social media. per l’esattezza, questo è lo scandaloso violentissimo patriarcale messaggio:

clementinevskid

terribile!!!!
questa è oppressione!
questa è violenza patriarcale!

e viste le orribili shockanti minacce ricevute (del resto ricordiamo: il femminismo ha scoperto sHcientificamente che i maschi sono tutti pezzi di merda, stupratori ed assassini)(e che quindi solo i maschi insultano), la cara Ford salva via screenshot quanto ricevuto e ripubblica tutto quanto, nei suoi social media, per il suo pubblico. un 200.000 seguaci fanatici religiosi femminist* , di professione vittime ma con notevoli capacità per riversare odio per quei pezzi di merda maschi violenti oppressori.

ovviamente, visto che lei è femminista… e visto che ha a che fare con maschi tossici… lo screenshot del messaggio finisce al pubblico con il nome del mittente non censurato. idem per la foto del mittente, non censurata e ben visibile

volutamente 🙂

risultato:

i follower femminist* danno il meglio di loro. come? beh, ed essendo il femminismo bontà e purezza, ma anche lotta per la giustizia ed il bene… il maschio viene istantaneamente raggiunto dalla vendetta femminista con INSULTI E MINACCE DI MORTE 🙂

ecco la coerenza femminista 🙂

ma non termina qui… perchè…

la cara e buona femminista Clementine, ha 39 anni.
il maschio oppressore del messaggio… ha 14 anni.

EPICO.

stupendo!

è ‘no zucchero!!!!

ma il meglio della sociopatia isterica femminista non ha fine certo solo con questa vendetta, mettendo alla gogna mediatica un minorenne con nome e foto ben in vista. eh no.

giphy

Clementina contatta la madre del quattordicenne, per far sapere TUTTOOOH!!! ovvero che ha ricevuto insulti. INSULTIIIH!!!! oppressioneeeh!!!! e nota vagamente marginale… per dirle che… si beh… ha messo online lo screenshot. non censurando nome e foto perchè i maschi sono sempre scusati QUINDI con questo gesto ha dato una lezione! perchè le femmine sempre oppresse!!!

la madre, capendo di avere a che fare con una infame femminista, chiede pietà a questo patibolo, chiede di togliere i dati del figlio dalla gogna mediatica. visto che ormai erano passate parecchie lune, visto che il figlio era stato ormai bello che subissato d’insulti e minacce dagli squadroni femminist*… la cara e buona Clementina, accetta.

che buona!
e brava!!!

🙂

ora… se a questo punto avete una sorta di sensazione, tipo disorientamento etico, conti che non quadrano… tranquilli, è tutto normale! in un mondo dominato dalla retorica vendicativa feroce forcaiola femminista e dove i media sono gestiti dalle direttive femministe…  predicare ideali nobili e poi attuare odio e violenza… è ASSOLUTA normalità. la coerenza ed il femminismo sono opposti assoluti, come bianco e nero. in un contorno infinito d’ipocrisia.

…e per contenere tutta l’ipocrisia femminista, l’universo ha dovuto espandersi nell’infinito.

ora… analizziamo la situazione: partiamo in primis con il double standard sessista? vogliamo immaginare cosa sarebbe potuto accadere se un maschio avesse pubblicato, allo stesso modo, un messaggio simile inviato da parte di una quattordicenne? vogliamo immaginare o evitiamo? …si ecco… evitiamo dai 🙂
proseguiamo valutando le conseguenze di questo gesto? ricapitolando, la cara femminista:
1) rende pubblico un messaggio privato.
2) rende pubblici dati relativi del mittente: nome, cognome e riconoscimento del volto.
3) mette volontariamente al patibolo un minorenne indirizzandone l’odio nella forma di insulti e minacce come vendetta.
stupendo!!!! e la cosa fantastica è che sarebbero reati. la cosa incredibilmente gustosa è che queste azioni sono state commesse volontariamente!!!!!!!! tipo non è che ops! ho lasciato il pc acceso, l’uomo bianco malvagio è entrato dalla finestra di nascosto (tipico del patriarcato)

tipo come in questo caso: 

caty la ipocrita

 

eeeeh… quando il patriarcato ti entra dalla finestra di nascosto e ti scrive nel tuo account twitter “il maschio bianco etero è inadeguato e fortemente dannosooooh” ed a quel punto, sgamata… è colpa del collaboratore!!!! ovvio, è sempre il maggiordomo il colpevole. cioè, è sempre il collaboratore.

genialità femminista pura.

ma tornando alla Clementina… la cara femminista Clementine Ford mette TUTTO online, pianifica con l’intento di FARE vendetta e far avere al ragazzino una valanga di odio. perchè il femminismo è giustizia e la violenza è cosa da maschi!!!!!

quindi conseguenze legali? beh… ecco… NULLA. la legge fa le spallucce e via. nessuna conseguenza 🙂

perchè? ma perchè la giusta e cara Clementine Ford… è femminista 🙂
ed il femminismo è legge 🙂

ed alla fine siamo alle solite:
il femminismo si prodiga in salti carpiati etici, per mostrarsi sempre e solo vittima (i maschi opprimono, è colpa di questi maschi tossici stupratori assassiniiih!) ma nei fatti, poi, è un agglomerato di ipocrisie sempre giustificate, fino alla contraddizione più assurda… per cui la vittima dichiarata… alla fine è il vero carnefice.
plot twist ovvio, tranne alle femministe che negano l’innegabile. perchè sono l’ipocrisia.
e questi eventi mostrano anche come la VERA gioia femminista sia l’ottenere vendetta e minacce di morte ad un maschio. quelle stesse cose che, se ricevute… beh è un “aaaah siamo oppresseeeeh!!! badriargadddddoooo” ma se invece le subisce un maschietto “ahahaahaha sfigato, facciamo giustiziaaaah“.

alla facciazza di tutte le belle ed ipocrite parole, tipo “lottiamo per la giustizia ed rispetto, siamo meglio dei maschi oppressori!!!

si certo. stocazzo.

ma la parte più incredibile è l’annotare il sadismo sociopatico:
una volta ottenuto tutta questa vendetta, non vi è alcuna remora ma solo piacere e soddisfazione. e le carnefici femministe a piede libero ed IMPUNIBILI.

…e da noi… non cambia molto. abbiamo la Selvaggia Lucarelli (articolo in merito alla selvaggia lucarelli) ma anche una come la Boldrini. l’unica differenza è che al momento non hanno fatto vendetta da bullette con minorenni. almeno… per quanto ne possiamo sapere ad oggi.

cmq meglio ri – ri – ri – ricordare:

il femminismo lotta per la giustizia, contro ogni forma di bullismo e violenza. sia fisica sia verbale!!!!

image

 

propaganda femminista e lista dei medici morti per Covid19.

attualmente, per l’emergenza covid, sono morte solo da noi in Italia, quasi 32.000 persone.
il 75% dei morti, sono maschi. 

specificata questa percentuale… la situazione poteva fermare la propaganda fondamentalista e sociopatica femminista? MA OVVIAMENTE NO! 😀
il femminismo (con i cagnolini a seguito, ovvero i media) hanno martellato senza sosta e remora per tutto il tempo, l’univoco concetto: sono le donne ad essere maggiormente colpite in questi periodi di covid19!!!! sono loro che soffrono maggiormente e che hanno un prezzo maggiore da pagare!!!!!!! mondo patriarcale oppressivoooh!

eh… si! lo hanno detto! veramente. e lo hanno fatto, come al solito, senza alcuna remora.

download

…lo schifo.

detto questo… arriviamo ai caduti, ovvero a contare chi è morto, per salvare… chiunque.
tra gli operatori sanitari (siano medici, infermieri, addetti ad ambulanze o nei call center, o chiunque sia coinvolto in questa lotta in prima linea) i caduti in questa emergenza sanitaria sono state 10 femmine e 150 e passa di maschi morti.

ed il femminismo spendeva i mesi a vendere réclame “che sono le femmine le vittime in questa pandemia di covid19“…

senza alcuna remora.

download

incredibile? no! è normalità nella sociopatia femminista. centralizzare le notizie SOLO per il femminismo stesso è un dovere, per il femminismo. la propaganda viscida femministoide… deve essere al di sopra di ogni cosa. non importa a quale prezzo. e questo martellare, questo centralizzare ogni situazione come “è il più grande problema per noi tonneeeh!!!!” ha portato di conseguenza ad oscurare i nomi ed i ricordi delle persone che hanno dato la loro vita per salvare… vite. vite umane vere.

e ricordare queste persone, morte per aiutare… mi pare un qualcosa di dovuto. almeno questo. ricordare, è il minimo di rispetto dovuto e necessario. 

lista che è, oltretutto, anche “vecchia”, visto che è aggiornata a fatica ad un mese e passa fa!!! (fine marzo)

per cui, ecco i nomi di chi ci ha rimesso la vita per aiutare sul campo.

elencati dai medici, agli operatori volontari, dai pensionati tornati in attività per aiutare, a chi era solo agli inizi. e di qualunque sesso fossero. tutti caduti (consci di cosa stavano andando incontro) per soccorrere tutti i vari malati di covid19.
  1. Roberto Stella † 11 03 2020
    Presidente dell’Ordine dei Medici di Varese, Responsabile Area Strategica Formazione FNOMCeO, Presidente nazionale della SNAMID
  2. Giuseppe Lanati † 12 03 2020
    Pneumologo
  3. Giuseppe Borghi † 11 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  4. Raffaele Giura † 13 03 2020
    Ex primario del reparto di Pneumologia
  5. Carlo Zavaritt † 13 03 2020
    Pediatra e neuropsichiatra infantile
  6. Gino Fasoli † 14 03 2020
    Medico di medicina generale già in pensione richiamato per l’emergenza Covid-19
  7. Luigi Frusciante † 15 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  8. Mario Giovita † 16 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  9. Luigi Ablondi † 16 03 2020
    Epidemiologo, ex direttore generale dell’Ospedale di Crema
  10. Franco Galli † 17 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  11. Ivano Vezzulli † 17 03 2020
    Medico di Medicina Generale e medico dello sport
  12. Massimo Borghese † 18 03 2020
    Specialista in Otorinolaringoiatria e Foniatria
  13. Marcello Natali † 18 03 2020
    Medico di Medicina Generale, segretario della Federazione dei medici di Medicina generale di Lodi
  14. Antonino Buttafuoco † 18 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  15. Giuseppe Finzi † 19 03 2020
    Ematologo e docente a contratto di Malattie vascolari all’Università di Parma
  16. Francesco Foltrani † 19 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  17. Andrea Carli † 19 03 2020
    Medico di Medicina Generale
  18. Bruna Galavotti † 19 03 2020 (data segnalazione)
    Psichiatra, Decana dell’Associazione Donne Medico di Bergamo
  19. Piero Lucarelli † 19 03 2020 (data segnalazione)
    Anestesista
  20. Vincenzo Leone † 21 03 2020
    Medico di medicina generale, vicepresidente SNAMI
  21. Antonio Buonomo † 21 03 2020
    Medico legale
  22. Leonardo Marchi † 21 03 2020
    Medico infettivologo, direttore sanitario Casa di Cura San Camillo
  23. Manfredo Squeri † 23 03 2020
    Già medico ospedaliero, attualmente responsabile del reparto di Medicina nella Casa di Cura Piccole Figlie di Parma convenzionata con SSN
  24. Rosario Lupo † 23 03 2020
    Medico legale, dirigente del Centro Medico Legale INPS di Bergamo
  25. Domenico De Gilio † 19 03 2020
    Medico di medicina generale
  26. Calogero Giabbarrasi † 24 03 2020
    Medico di medicina generale
  27. Renzo Granata † 23 03 2020
    Medico di medicina generale
  28. Ivano Garzena † 23 03 2020
    Odontoiatra
  29. Ivan Mauri † 24 03 2020
    Medico di medicina generale
  30. Gaetano Autore † 25 03 2020
    Medico di medicina generale
  31. Vincenza Amato † 24 03 2020
    Dirigente Medico Responsabile U.O.S. Igiene Sanità Pubblica del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria
  32. Gabriele Lombardi † 18 03 2020
    Odontoiatra
  33. Mario Calonghi † 22 03 2020
    Odontoiatra
  34. Marino Chiodi † 22 03 2020
    Oculista
  35. Carlo Alberto Passera † 25 03 2020
    Medico di medicina generale
  36. Francesco De Francesco † 23 03 2020
    Pensionato, già medico ospedaliero, scultore e pittore
  37. Antonio Maghernino † 25 03 2020
    Medico di continuità assistenziale
  38. Flavio Roncoli † 03 2020
    Pensionato
  39. Marco Lera † 20 03 2020
    Odontoiatra
  40. Giulio Titta † 26 03 2020
    Medico di medicina generale, ex-segretario FIMMG
  41. Benedetto Comotti † 26 03 2020
    Ematologo
  42. Anna Maria Focarete † 27 03 2020
    Consigliere Provinciale FIMMG, Presidente SIMG e già consigliere dell’Ordine Prov. dei Medici di Lecco
  43. Dino Pesce † 26 03 2020
    Medico internista, per vent’anni primario del reperto di medicina generale dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena
  44. Giulio Calvi † 26 03 2020
    Medico di medicina generale
  45. Marcello Ugolini † 27 03 2020
    Pneumologo, consigliere dell’Ordine dei Medici
  46. Abdel Sattar Airoud † 16 03 2020
    Medico di medicina generale
  47. Giuseppe Maini † 12 03 2020
    Medico di medicina generale
  48. Luigi Rocca † 26 03 2020
    Pediatra, in pensione
  49. Maurizio Galderisi † 27 03 2020
    Cardiologo e professore di Medicina Interna all’Università Federico II di Napoli
  50. Leone Marco Wischkin † 27 03 2020 (data segnalazione)
    Medico internista
  51. Rosario Vittorio Gentile † 22 03 2020
    Medico di medicina generale, specialista in allergologia ed ematologia
  52. Francesco Dall’Antonia † 24 03 2020
    Ex-primario della Chirurgia I di Vicenza
  53. Abdulghani Taki Makki † 24 03 2020
    Odontoiatra
  54. Aurelio Maria Comelli † 28 03 2020
    Cardiologo, ex primario di Medicina Interna
  55. Michele Lauriola † 28 03 2020 (data segnalazione)*
    Medico di medicina generale
  56. Francesco De Alberti † 28 03 2020
    Ex presidente OMCeO Lecco
  57. Mario Luigi Salerno † 28 03 2020
    Fisiatra
  58. Roberto Mario Lovotti † 28 03 2020
    Medico di medicina generale
  59. Domenico Bardelli † 20 03 2020
    Odontoiatra
  60. Giovanni Francesconi † 30 03 2020 (data segnalazione)*
    Medico di medicina generale, in pensione
  61. Valter Tarantini † 19 03 2020
    Ginecologo
  62. Guido Riva † 30 03 2020 (data segnalazione)*
    Medico di medicina generale
  63. Gaetana Trimarchi † 30 03 2020
    Medico di medicina generale
  64. Norman Jones † 27 03 2020
    Cardiologo, ex primario della cardiologia del centro di riabilitazione “Trabattoni-Ronzoni” di Seregno
  65. Roberto Mileti † 30 03 2020
    Ginecologo
  66. Marino Signori † 01 04 2020 (data segnalazione)*
    Medico del lavoro
  67. Gianpaolo Sbardolini † 26 03 2020
    Medico di medicina generale
  68. Marcello Cifola † 01 04 2020 (data segnalazione)*
    Otorinolaringoiatra
  69. Gennaro Annarumma † 03 04 2020 (data segnalazione)*
  70. Francesco Consigliere † 03 04 2020 (data segnalazione)*
    Medico legale e docente universitario
  71. Alberto Paolini † 03 04 2020 (data segnalazione)*
  72. Riccardo Paris † 03 04 2020 (data segnalazione)*
    Cardiologo
  73. Dominique Musafiri † 03 04 2020
    Medico di medicina generale
  74. Italo Nosari † 03 04 2020 (data segnalazione)*
    Diabetologo
  75. Gianroberto Monti † 21 03 2020
    Odontoiatra
  76. Luciano Riva † 28 03 2020
    Pediatra, ex primario all’Ospedale di Desio
  77. Federico Vertemati † 31 03 2020
    Medico di medicina generale
  78. Giovanni Battista Tommasino † 04 04 2020
    Medico di medicina generale
  79. Paolo Peroni † 30 03 2020
    Oftalmologo
  80. Riccardo Zucco † 03 04 2020 (data segnalazione)*
    Neurologo
  81. Giandomenico Iannucci † 02 04 2020
    Medico di medicina generale
  82. Ghvont Mrad † 29 03 2020
    Medico termale
  83. Gianbattista Bertolasi † 02 04 2020
    Medico di medicina generale
  84. Silvio Lussana † 13 03 2020
    Medico internista, ex primario medicina
  85. Giuseppe Aldo Spinazzola † 31 03 2020
    Cardiologo in pensione, contagiato durante una visita occasionale
  86. Vincenzo Emmi † 04 04 2020
    Rianimatore, in pensione ma tornato al lavoro per l’emergenza Covid-19
  87. Carlo Amodio † 05 04 2020
    Radiologo, ex primario di radiologia
  88. Adelina Alvino De Martino † 30 03 2020
    Cardiologa in pensione, ex primario
  89. Orlandini Giancarlo † 06 04 2020 (data segnalazione)*
  90. Ravasio Luigi † 06 04 2020 (data segnalazione)*
  91. Antonio Pouchè † 31 03 2020*
    Ex professore
  92. Lorenzo Vella † 29 03 2020
    Medico del Lavoro
  93. Salvatore Ingiulla † 06 04 2020
    Medico penitenziario
  94. Mario Ronchi † 20 03 2020
    Odontoiatra
  95. Giuseppe Vasta † 06 04 2020
    Medico di medicina generale
  96. Nabeel Khair † 08 04 2020
    Medico di medicina generale
  97. Marzio Carlo Zennaro † 08 04 2020
    Medico di medicina generale
  98. Tahsin Khrisat † 19 03 2020
    Medico di medicina generale, in pensione
  99. Mario Rossi † 09 04 2020 (data segnalazione)*
    Medico di medicina generale
  100. Samar Sinjab † 09 04 2020
    Medico di medicina generale
  101. Antonio De Pisapia † 06 04 2020
    Medico di medicina generale e odontoiatra
  102. Massimo Bosio † 01 04 2020
    Medico di medicina generale
  103. Francesco Cortesi † 09 04 2020 (data segnalazione)*
    Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
  104. Giunio Matarazzo † 07 04 2020
    Odontoiatra
  105. Emilio Brignole † 09 04 2020
    Medico ospedaliero
  106. Edoardo Valli † 09 04 2020
    Ginecologo
  107. Nabil Chrabie † 09 04 2020
    Medico di medicina generale
  108. Gianfranco D’Ambrosio † 30 03 2020
    Ginecologo e medico di medicina generale
  109. Gaetano Portale † 08/04/2020
    Specialista in Chirurgia Generale, in Chirurgia Vascolare e in Chirurgia Toracica, ex Primario di Chirurgia Generale
  110. Fabio Rubino † 13 04 2020
    Terapista del dolore e palliativista
  111. Giovanni Stagnati † 22 03 2020
    Odontoiatra
  112. Giovanni Delnevo † 02 04 2020
    Cardiologo
  113. Luigi Ciriotti † 26 03 2020
    Medico di medicina generale in pensione, non in servizio
  114. Sebastiano Carbè † 06 04 2020
    Medico pensionato non in servizio, ex dirigente medico pronto soccorso
  115. Maurizio Bertaccini † 14 04 2020
    Medico di medicina generale
  116. Domenico Fatica † 13 04 2020
    Odontoiatria
  117. Patrizia Longo † 13 04 2020
    Medico di medicina generale
  118. Enrico Boggio † 07 04 2020
    Odontoiatra
  119. Eugenio Malachia Brianza † 08 04 2020
    Medico del Serd
  120. Elisabetta Mangiarini † 15 04 2020 (data segnalazione)*
    Medico di medicina generale
  121. Marco Spissu † 15 04 2020
    Medico chirurgo
  122. Arrigo Moglia † 15 04 2020
    Neurologo
  123. Alberto Guidetti † 15 04 2020
    Ginecologo, ex primario
  124. Alberto Omo † 04 04 2020
    Direttore sanitario casa di riposo
  125. Giancarlo Buccheri † 07 aprile 2020
    Medico antroposofo
  126. Pietro Bellini † 21 03 2020
    Medico di medicina generale
  127. Renzo Mattei † 16 04 2020 (data segnalazione)*
    Medico in pensione
  128. Eugenio Inglese † 21 03 2020
    Ex primario di Medicina nucleare
  129. Vincenzo Frontera † 17 04 2020
    Medico di medicina generale
  130. Elfidio Ennio Calchi † 09 04 2020
    Medico chirurgo
  131. Carmine Sommese † 17 04 2020
    Medico ospedaliero
  132. Carmela Laino † 25 03 2020
    Medico specialista in pediatria e stomatologia, in pensione
  133. Nicola Cocucci † 08 04 2020
    Medico specialista in odontoiatria e medicina legale, in pensione
  134. Alessandro Preda † 22 03 2020
    Medico di medicina generale
  135. Italo D’Avossa † 18 03 2020
    Virologo e immunologo
  136. Renato Pavero † 19 04 2020 
    Medico del 118
  137. Antonio Lerose † 20 04 2020 (data segnalazione)*
    Otorinolaringoiatra
  138. Andrea Farioli † 16 04 2020
    Medico epidemiologo impegnato nella ricerca su Covid-19 (ancora da accertare se le cause del decesso siano da ricondursi a Covid-19)
  139. Luciano Abruzzi † 20 04 2020
    Neurologo
  140. Silvio Marsili † 21 04 2020 (data segnalazione)*
    Pediatra, in pensione
  141. Oscar Ros † 20 04 2020
    Specialista in igiene e medicina preventiva
  142. Manuel Efrain Perez † 20 04 2020
    Medico di medicina generale e medico della continuità assistenziale
  143. Alberto Santoro † 19 04 2020
    Medico di medicina generale
  144. Pasqualino Gerardo Andreacchio † 20 04 2020
    Chirurgo specializzato in urologia, in pensione
  145. Maddalena Passera † 22 04 2020 (data segnalazione)*
    Anestesista
  146. Carlo Vergani † 22 04 2020
    Geriatra in pensione iscritto all’OMCeO
  147. Tommaso Di Loreto † 13 04 2020
    Odontoiatra
  148. S. F. † 22 04 2020
    Geriatra
  149. Guido Retta † 14 04 2020
    Primario emerito, ortopedico, consulente tribunale, in pensione
  150. Gianbattista Perego † 23 04 2020
    Medico di medicina generale
  151. Maura Romani † 26 04 2020
    Medico ospedaliero
  152. Luigi Macori † 27 04 2020
    Ematologo
  153. Ermenegildo Santangelo † 12 04 2020
    Ex Professore Ordinario di Anestesiologia e Rianimazione, in pensione
  154. Raffaele Pempinello † 29 04 2020
    Infettivologo, epatologo, internista ed igienista, componente del Consiglio direttivo della Società scientifica italiana di malattie infettive, primario emerito. In pensione, ma tornato a esercitare per l’emergenza Covid-19
  155. Oscar Giudice † 07 05 2020
    Medico e dirigente sanitario in RSA
  156. Alberto Pollini † 08 05 2020
    Anestesista e pneumologo
  157. Guglielmo Colabattista † 25 03 2020
    Medico ospedaliero, in pensione
  158. Alfredo Franco † 09 05 2020
    Medico legale
  159. Angelo Gnudi † 17 04 2020
    Ex ordinario di endocrinologia, in pensione
  160. Marta Ferrari † 05 05 2020
    Medico del lavoro
  161. Antonio Costantini † 08 05 2020
    Neurologo
  162. Davide Cordero † 12 05 2020
    Anestesista
  163. Luigi Paleari † 23 03 2020
    Ex primario di Anestesia e Rianimazione ed ex coordinatore sanitario dell’allora USSL, in pensione

 

nella speranza che questa lista non si allunghi ulteriormente.

 

a memoria futura.